Alpi Occidentali Rally Cup

Alpi Occidentali Rally Cup: Sergio Patetta brinda con il “Moscato”

Ennesimo cambio di leadership nel challenge piemontese. Al comando passa il pilota della Clio N3 che in Valle Belbo gioca opportunamente il jolly. Ma la classifica resta ancora compatta, con Andrea Castagna in seconda posizione che può raddoppiare il suo punteggio nella gara finale. I primi otto classificati sono racchiusi in meno di cento punti e mantengono ancora speranze di vittoria finale. Ma è lotta anche per il primato nei dieci raggruppamenti in cui è divisa la classifica.

SANTO STEFANO BELBO (CN) – C’erano tutti o quasi. Si tratta dei protagonisti dell’Alpi Occidentali Rally Cup che in venti (su ventiquattro iscritti al challenge) si sono schierati al via del 15° Rally Moscato, che si è disputato a Santo Stefano Belbo sabato 2 e domenica 3 luglio.

E nel paese di Cesare Pavese la battaglia è stata accesa, non solo per conquistare la vittoria in gara, ma anche per racimolare punti pesanti per l’Alpi Occidentali Rally Cup e conquistare una fetta importante del ricco montepremi (oltre 24.000 € da suddividere fra classifica assoluta e classifiche di raggruppamento) che la serie offre. Sul traguardo di Santo Stefano Belbo il migliore in classifica è stato Massimo Marasso, che ha lottato per la vittoria assoluta chiudendo sul secondo gradino del podio della classifica finale. Ma l’enologo di Neive non è stato il solo a coprirsi di gloria. Cinque piloti hanno anche conquistato la vittoria di classe: Gianluca Tavelli, Citroën C2 in R2B; Andrea Castagna, Peugeot 106 S16 in N2; Sergio Patetta, Renault Clio RS in N3; Roberto Gobbin, Fiat Panda Kit in A5 e Maurizio Valfrè, Mini Cooper S in RSTB2. Poca fortuna per Marco Strata che si è fermato sul passaggio mattutino di Cortemilia; Alberto Gianoglio è stato costretto allo stop addirittura nella speciale precedente, mentre l’astigiano Mario Viotti ha alzato bandiera bianca sul secondo passaggio di Cortemilia. Non è andata bene nemmeno a Nicolaj Ciofolo e Vincenzo Torchio costretti a rientrare domenica mattina con il Super Rally, mentre “Lello Power” ha dovuto dire l’addio al successo in Classe A6 a causa dei quattro minuti persi nell’ultimo passaggio a Cortemilia.

Montepremi

  • 1° classificato € 5.000,00 + Trofeo
  • 2° classificato € 3.500,00 + Coppa
  • 3° classificato € 2.000,00 + Coppa
  • 4° classificato € 1.000,00 + Coppa
  • 5° classificato € 500,00 + Coppa

Montepremi Speciale MRALLY CUP

  • 1° classificato € 5.000,00 + Trofeo
  • 2° classificato € 3.500,00 + Coppa
  • 3° classificato € 2.000,00 + Coppa
  • 4° classificato € 1.000,00 + Coppa
  • 5° classificato € 500,00 + Coppa

Premi Speciali

  • 1° classificato 2 RM partecipazione gratuita con una vettura Mitsubishi R4 alla Ronde del Gomitolo di Lana
  • 1° classificato di ciascun Raggrup. un premio in denaro pari al 10% del montepremi accumulato con le tasse di iscrizione al Trofeo

Copyright © Alpi Occidentali Rally Cup - Powered by SBlink.it